Guida ai servizi


Figlio minore: continuare esercizio impresa commerciale

Informazioni

Per continuare l'esercizio di un'impresa commerciale nell'interesse del figlio minore, i genitori devono richiedere l'autorizzazione al tribunale, su parere del giudice tutelare.
L'autorizzazione va chiesta anche nel caso di morte del genitore titolare dell'impresa e successione del figlio minore. Fino a quando il tribunale non ha deliberato in merito alla richiesta, il giudice tutelare può consentire l'esercizio provvisorio dell'impresa.
Normativa di riferimento: art. 320, comma cc; art. 100 disp. att. cc.; artt. 732-737, 742 bis cpc

Dove

Per presentare la richiesta di autorizzazione a continuare l’esercizio di un’impresa commerciale nell’interesse del figlio minore ci si deve rivolgere al tribunale competente per territorio in relazione alla sede principale degli affari e interessi del minore.